Nuovi codici natura IVA: il dettaglio da indicare in fattura

Home / Senza categoria / Nuovi codici natura IVA: il dettaglio da indicare in fattura

Nuovi codici natura IVA

Nuovi codici natura IVA: il dettaglio da indicare in fattura

Tutti i nuovi codici per indicare, senza errori, la Natura Iva nella tua fattura elettronica

 

Nel nostro precedente articolo, abbiamo già anticipato tutte le novità apportate dall’introduzione delle nuove specifiche tecniche in vigore dal 1 Gennaio 2021 ai sensi del provvedimento n.166579/2020 del 20 aprile 2020.

I nuovi codici sono volti a favorire l’Agenzia delle Entrate nella predisposizione della dichiarazione Iva precompilata, attraverso una maggiore specificazione di quelli che sono i vari casi di operazioni esenti e non imponibili proprio ai fini Iva e quelli soggetti al meccanismo dell’inversione contabile (link).

In questo modo, i codici generici N2, N3, N6 si scindono in una serie di sottocodici, 24 in tutto, con l’obiettivo mirato di definire e al contempo, circoscrivere le singole fattispecie.

Vediamo, ora, insieme quali sono questi nuovi codici natura Iva che danno maggiore dettaglio alle nature delle operazioni N2, N3 ed N6, e quando utilizzarli:

  • N2 non soggette;
  • 1 non soggette ad Iva ai sensi degli artt. da 7 a 7-septies del D.P.R. 633/72;
  • 2 non soggette – altri casi;
  • N3 non imponibili;
  • 1 non imponibili – esportazioni;
  • 2 non imponibili – cessioni intracomunitarie;
  • 3 non imponibili – cessioni verso San Marino;
  • 4 non imponibili – operazioni assimilate alle cessioni all’esportazione;
  • 5 non imponibili – a seguito di dichiarazioni d’intento;
  • 6 non imponibili – altre operazioni che non concorrono alla formazione del plafond;
  • N6 inversione contabile (per le operazioni in reverse charge ovvero nei casi di autofatturazione per acquisti extra UE di servizi ovvero per importazioni di beni nei soli casi previsti);
  • 1 inversione contabile – cessione di rottami e altri materiali di recupero;
  • 2 inversione contabile – cessione di oro e argento puro;
  • 3 inversione contabile – subappalto nel settore edile;
  • 4 inversione contabile – cessione di fabbricati;
  • 5 inversione contabile – cessione di telefoni cellulari;
  • 6 inversione contabile – cessione di prodotti elettronici;
  • 7 inversione contabile – prestazioni comparto edile e settori connessi;
  • 8 inversione contabile – operazioni settore energetico;
  • 9 inversione contabile – altri casi.

 

Link utili:

Specifiche Tecniche XML 1.6.1

Guida alla compilazione delle fatture elettroniche 

Ti sei perso il nostro webinar dedicato a tutte le novità introdotte dalle nuove specifiche tecniche? Lo trovi al seguente link.

 

Vuoi cambiare soluzione di fatturazione elettronica senza pensieri?

Scopri la promozione YouDOX in corso! CLICCA QUI

Be our Partner