codice identificativo Peppol

Il codice identificativo Peppol: cos’è e come ottenerlo

Tutto quello che c’è da sapere sull’identificativo Peppol, il codice da comunicare alle PA per la ricezione degli ordini elettronici dal SSN

Peppol è l’acronimo di Pan-European Public On Line, vale a dire la piattaforma per l’interscambio di fatture elettroniche verso le PA a livello paneuropeo.

Peppol nasce nell’ambito del progetto di creazione di un mercato unico digitale europeo, con l’obiettivo ultimo di fornire un’infrastruttura e un protocollo tecnico di semplificazione delle operazioni di procurement digitale.

Oltre alla gestione delle fatture a livello paneuropeo, il network Peppol rappresenta una dei canali principali, nonché alternativi al canale NSO (Nodo Smistamento Ordini) per la ricezione degli ordini elettronici dalle Pubbliche Amministrazioni afferenti al SSN.

 

La ricezione di ordini elettronici tramite identificativo PEPPOL

In uno dei nostri precedenti articoli, abbiamo analizzato le modalità di ricezione degli ordini elettronici tramite canale NSO a seguito dell’obbligo, in vigore dal 1° febbraio 2020 per tutte le Pubbliche Amministrazioni afferenti al SSN, di inviare ai propri fornitori, ordini elettronici per l’acquisto di beni attraverso il Nodo Smistamento Ordini (NSO).

 

Dal 1° gennaio 2021 l’obbligatorietà è stata, poi, estesa, anche per l’acquisto di servizi.

In questo scenario Peppol, dunque, si configura come canale equivalente e alternativo a NSO, e starà alla Pubblica Amministrazione ordinante scegliere se utilizzare l’uno o l’altro canale per l’invio di ordini elettronici ai propri fornitori.

Naturalmente, dal punto di vista del fornitore, per ricevere ordini elettronici tramite Peppol sarà necessario dotarsi del proprio codice identificativo Peppol, che andrà fornito alla PA ordinante.

 

Come si ottiene l’identificativo Peppol?

Il primo step fondamentale per ottenere il proprio identificativo Peppol è rivolgersi ad un Peppol Access Point certificato da AgID – Agenzia per l’Italia Digitale (link), vale a dire l’ente che in Italia svolge il ruolo di supervisione sul progetto PEPPOL.

L’Access Point Peppol è l’intermediario accreditato che rappresenta il canale per la ricezione degli ordini, mediante rilascio di un identificativo Peppol univoco, che deve essere registrato sulla rete specifica, e che andrà a rappresentare l’indirizzo elettronico a cui verranno associati gli ordini che il soggetto dovrà ricevere.

Il fornitore, una volta ottenuto il proprio identificativo Peppol, dovrà comunicarlo alle PA clienti afferenti al SSN.

Tramite YouDOX è possibile registrare la propria partita IVA sul Peppol Network e ricevere il codice Peppol da comunicare alle Pubbliche Amministrazioni. Per maggiori informazioni è possibile visitare la pagina dedicata al servizio di ricezione ordini elettronici.

 

Sintassi dell’identificativo Peppol: i nuovi codici dal 15 Novembre 2021

In Italia le attuali codifiche in uso dell’identificativo Peppol sono le seguenti:

  • 9906:ITpartitaIVA (per operatori economici)
  • 9907:CodiceFiscale (per operatori economici)
  • 0201:CodiceIPA (per Pubbliche Amministrazioni)

Dal 15 Novembre 2021, però, i vecchi codici dovranno essere necessariamente dismessi, in favore dei nuovi codici 0210 e 0211.

Di seguito le istruzioni per determinare quale nuovo PEPPOL ID comunicare alle PA ordinanti:

  • Se il PEPPOL ID attualmente comunicato è così formato 9906:ITP.IVA sarà necessario comunicare la nuova sintassi 0211:ITP.IVA
  • Se il PEPPOL ID attualmente comunicato è così formato 9907:ITCODICEFISCALE sarà necessario comunicare la nuova sintassi 0210:ITCodiceFiscale

E’ possibile controllare il proprio PEPPOL ID sulla Directory ufficiale Peppol.

 

Sino a quella data potranno essere utilizzati parallelamente entrambi i codici; dal 15 novembre in poi, invece, la sostituzione, a cui dovrà provvedere l’Access Point di riferimento per i clienti già attivi sul network, diventa perentoria, trasformandosi in vero e proprio obbligo.

 

DocuMI, in qualità proprio di canale accreditato al NSO e Peppol International Access Point, è in grado di offrire un servizio di gestione degli ordini elettronici completo, flessibile e attivabile in pochi semplici step, su ambo i canali, e di fornire, dunque, sia il codice identificativo NSO che l’identificativo Peppol.

 

Per maggiori informazioni possibile visitare la pagina dedicata al servizio di ricezione ordini elettronici YouDOX.

Vuoi attivare il servizio e ricevere subito i tuoi NSO ID e PEPPOL ID?

Scopri il servizio di ricezione ordini elettronici YouDOX.